sabato 23 luglio 2016

Ascolti estivi a Milano

Propagazione discreta nel caldo di Milano. Ecco il log

4765 20-7 0044 Radio Progreso, Bauta, Cuba, songs, fair
5129.89 20-7 0100 WBCQ The Planet, Monticello, USA, talks, English, weak/fair
5156.8 20-7 0052 Russian Navy Beacon, L marker, St.Petersburg, Russia, CW, good

5935 20-7 0001 Dr. Gene Scott, USA, religious talks, English, fair/good //6090
5939.91 20-7 0004 Radio Voz Missionária, Camboriú, Brazil, religious talks, fair
5952.46 20-7 0008 Emisora Pio XII, Bolivia, reports, fair
5980 20-7 0012 R. Chaski, Peru, talks, songs, weak
6080.04 20-7 0020 Radio Marumby, Brazil, talks, songs, fair
6135.21 20-7 0030 Radio Aparecida, Brazil, talks, good  QRM Santa Cruz, 6134.84
6159.95 20-7 0035 CKZN St John's, Canada, talks, English, CBC relay, fair
6180 20-7 0038 Radio Nacional Brasília, Brazil, phone talks, good //11780

7850 19-7 2319 CHU,Ottawa, Canada, usual pips, ids, fair
9420 19-7 2339 Voice of Greece, Avlis, talks, Greek, very good
9510 19-7 2357 Athmeeyayathra, Nauen, Germany, Asian lang., talks, ids good

11580 19-7 2335 Radio Ukraine Int, Okeechobee FL, USA, id, news in English, good
11650 19-7 2343 Radio Sultanate Oman, talks about Oman, Arabic, good //9740
11665 19-7 2346 Wai FM, via RTM, Kajang, Malaysia, commercials, songs, fair
11780 19-7 2350 Radio Nacional Brasília, Brazil, talks, fair
11860 19-7 2353 Rep. Yemen Radio Sana'a, via Saudi Arabia, talks, good

15000 19-7 2322 WWV Fort Collins, Colorado, USA, pips, time, fair
15344v 19-7 2315 RAE, Argentina, music, talks Spanish, weak
15415 19-7 2311 Radio Australia, Shepparton,talks, fair
15720 19-7 2307 RNZI, New Zealand, songs, fair

QTH Milan - RX Perseus - ANT folded dipole 15 meters

“Da GUGLIELMO MARCONI all’AGENDA DIGITALE EUROPEA Verona città dell’innovazione tecnologica” Celebrazione e Mostra in onore di Guglielmo Marconi



di Daniele Raimondi

Evento

Da GUGLIELMO MARCONI all’AGENDA DIGITALE EUROPEA Verona città dell’innovazione tecnologica”

Celebrazione e Mostra in onore di Guglielmo Marconi
nel 120° anniversario dal lancio del primo segnale wireless della storia dalla nave Elettra

mercoledì 27 luglio 2016
Loggia e loggiato di Frà Giocondo,
Piazza dei Signori – Verona

ore 10.00 Registrazione partecipanti

ore 10.15 Saluti istituzionali
Andrea Sardelli, Vice Presidente della Provincia di Verona
Vittorio Di Dio, Consigliere delegato del Comune di Verona
Gian Angelo Bellati, Segretario Generale di Unioncamere del Veneto – Eurosportello

ore 10.30 Guglielmo Marconi, nato per la Radio
Daniele Raimondi

ore 11.00 Contatto telefonico in diretta con la principessa Elettra Marconi

ore 11.30 Il Museo della Radio a Verona
Alberto Chiantera, Presidente del Museo della Radio

ore 12.00 Visita guidata alla Mostra e dimostrazione del lancio del primo segnale wireless, con strumentazione ricostruita da Pasquali Mario, uguale a quella che Marconi utilizzò nel primo esperimento del “senza fili”
Francesco Chiantera, Direttore del Museo della Radio

ore 13.00 Light lunch

ore 14.00 ONDE RADIO: l’ attrazione per una rete senza confini
ARI Associazione Radioamatori Italiani
IK3TCH Roberto Meneghini
IW3HXO Athos Arzenton

ore 15.00 La politica della Regione Veneto sulla comunicazione digitale: presentazione delle opportunità per il cittadino e per la Pubblica Amministrazione
Elvio Tasso, Dirigente Sezione Sistemi Informativi della Regione Veneto

ore 15.30 La rete wi-fi del Comune di Verona: Guglielmo
Vittorio Di Dio, Consigliere delegato del Comune di Verona
Giovanni Guerri, CEO Gugliemo Srl
Federico Brenzoni, Dirigente Settore Informatica del Comune di Verona

ore 16.15 Il Programma Horizon 2020 per la ricerca e l’innovazione anche nel digitale
Filippo Mazzariol, Unioncamere del Veneto - Eurosportello

ore 16.45 Interventi dal pubblico

Per ragioni organizzative è obbligatoria la registrazione al seguente link:
http://survey.unioncamereveneto.it/form/164311





venerdì 22 luglio 2016

Ionospheric Station of Rome - AIS INGV Ionosonde Latest Ionogram



Dalla Stazione Ionosferica di Roma-INGV ecco l'ultimo ionogramma con i dati radioelettrici.

Per ulteriori info visitate la pagina

Ionospheric Station of Rome - AIS INGV Ionosonde


giovedì 21 luglio 2016

Radiosonda Pratica di Mare - 07/07/2016: resoconto


Visto la previsione favorevole ed il periodo propizio, sono uscito in caccia alla radiosonda del sette luglio u.s. in compagnia di IU0BAP.
Ho provato a calcolare una previsione di volo con il software del CUSF ed il risultato si è poi rivelato ottimo!
La previsione era giusta. Solo una piccola variante nella fase finale ma me la aspettavo.
Ho iniziato l'ascolto e mi sono portato sotto il BP dalle 14H30 locali tra B.go Bainsizza e B.go Montello.
Alla perdita di segnale abbiamo provato verso la direzione di Latina ma il volo è finito prima, verso Satricum e Casale del Giglio.
Riquadrata la zona, ad un certo punto segnale fondo scala. Iniziata la ricerca in campo ci siamo fermati di fronte all'evidenza di una zona con impianto solare, recintata, sistema di videosorveglianza e mancanza di personale addetto ecc...
Fine della ricerca: 18H00. Sole a volontà con temperatura di 32°C.
In effetti il volo si è concluso tra Pantanelle e Le Ferriere.
Distanza tra punto di impatto previsto e punto di impatto effettivo: poche centinaia di metri.
Il modello matematico di CUSF è attendibile ma i dati di ingresso devono essere coerenti.
Velocità di salita: 5 metri/sec;
velocità di discesa: 10 m/sec;
quota di scoppio 30.000 m.
Ecco una foto; notate l'intensità del segnale.
Achille De Santis - tecnatronATgmail.com

Radiosonde Lazio - Nuove frequenze

Pratica di Mare - la catena di volo pronta per il rilascio
Aggiornamento sulle frequenze radiosonde ascoltate dal Lazio in questo periodo.
   

Confermo quanto segnalato da Erminio, IZ0GIF;
Nuove frequenze usate sulla zona del Lazio:

404,200 MHz - Pratica di Mare;
404,400 MHz - Pratica di Mare;
405,500 MHz - Bracciano; probabilmente lancio con sensore di ozono.

Le RS su 405,500 MHz, ascoltate in modo sistematico in questo periodo, sono presumibilmente rilasciate dal Centro Sperimentale di Bracciano (probabilmente lancio con sensore di ozono).
Questo spiega le segnalazioni e le ipotesi di IZ0XQQ.sul log in linea .

Infatti, Roma, Viterbo e Bracciano sono pressoché in linea retta.



Achille De Santis - tecnatronATgmail.com
IU0EUF

mercoledì 20 luglio 2016

LA LUNA (PIENA) FACILE! UAUUUUUUUUUUUUUUU .... di Mauro IK1WVQ

ciao a tutti,
questa notte (20 luglio, dalle 00:00 alle 01:30) ho tentato la ricezione degli echi del radar francese GRAVES a 143.050 MHz, riflessi dalla superficie lunare..
Ho volutamente usato attrezzature ridicole per il mondo dei "lunatici":
- antenna 5 el. FRACARRO con balun originale ( ! )
- preampli a MMIC 25dB 0.7dB nf ("LNA4ALL" di 9A4QV) comprato per 20 euro in rete.
- obsoletissimo RTX YAESU FT290Rii
- programma SPECLAB per la cattura dello spettrogramma
L'esito è stato positivo (vedi spettrogramma allegato).
I segnali non erano fortissimi per via del (voluto) basso livello dell'attrezzatura, e del fatto che la luna era piena ma BASSA, sia per me che per il radar francese.
(alla fine ho provato a levare il preampli e a connettere l'antenna direttamente all'RX .. segnali più bassi ma ANCORA LEGGIBILI ! )
Comunque come vedete si può ululare alla luna piena anche con mezzi veramente alla portata di tutti. HI!

Una precisazione: questo radar è potente (qualche decina di kW) e dotato di antenne gloriose... Ricevere dei segnali di OM è tutt'altra cosa, e trasmettere ancora peggio.. ma l'appetito vien mangiando..
per chi ne volesse saperne di più sul radar GRAVES e sulle intreressanti applicazioni per gli OM rimando a questo articolo: http://dk5ec.de/Graves-Echo-english.pdf

un doveroso ringraziamento ad Andrea  IW5BHY e a Claudio I1RFQ per gli utili consigli.

73 de Mauro Bernardetto IK1WVQ

P.S.: concordo sul fatto che è emozionante (anche per me sessantunenne) la prima ricezione di qualcosa di lunare!!



SDR e Windows 10

Se il vostro ricevitore SDR (chiavetta) ha sempre funzionato, installando il sistema operativo Windows 10 potreste avere la spiacevole sorpresa di non ricevere più nulla e di vederlo bloccato.

Il problema risiede nel driver dell'SDR che Windows 10, non riconoscendolo, ha rimosso senza avvertirci.
Per ripristinare il funzionamento dell'amata chiavetta bisogna rimettere a posto il driver, copiandolo dalla cartella di installazione e mettendolo nella cartella di lavoro.


Buon ascolto con la vostra chiavetta SDR! Achille De Santis - tecnatronATgmail.com


lunedì 18 luglio 2016

Hola... finalmente un pò di tempo per qualche ascolto...di Mauro Giroletti


5066.4,R Télé Candip COD Bunia,1850 Jul14,px mx local in F
5950, Voice of the Tigray Revolution ETH Addis Ababa,1900 Jul14,px mx local
5915,ZNBC R Zambia ZMB Lusaka,1910 Jul14,px local
5920,HCJB D Weenermoor,1920 Jul14,px in German local
11765,Super R Deus é Amor B Curitiba,1950 Jul14,px local "Deus e Amor"
11925,R Bandeirantes B São Paulo,2005 Jul14,px local
11855,R Aparecida B Aparecida,2015 Jul14,px local
11780,R Nacional da Amazônia B Brasilia,2025 Jul14,px local
9819.1,R Nove de Julho B São Paulo,2035 Jul14,px rel local
4055,R Verdad GTM San Esteban Chiquimula,0400 Jul20,px rel local noise from stanag better LSB
4949.8,R Nacional de Angola AGL Mulenvos Luanda,0410 Jul20,px local low mod noise from stanag and UTE
6110,R Fana ETH Addis Ababa,0420 Jul20,px mx local
6070,CFRX CAN Toronto,0430 Jul20,px local talk
6050,HCJB EQA Pichincha,0440 Jul20,px mx




73!
Mauro Giroletti
IK2GFT-SWL1510

-JRC 525 NRD-LOWE HF 150-Elad FDM S2
-Antenna LOOP ALA100M- MiniWHIP
-Filter PAR Electronics LPF - HPF
-Lat. 45.25’.00’’ Long. 9.7’.00” -Locator grid. Jn 45 Nk-

La Radio d​à voce alla nostra storia​

La radio dà la voce alla nostra storia

Fin dai tempi antichi lo sviluppo della città di Genova è stato legato all'acqua, elemento prezioso quanto necessario. Le sorgenti cittadine e le cisterne per la raccolta delle acque piovane erano sparse capillarmente in tuta la città, ma difettavano per portata e continuità di flusso. Il primo acquedotto genovese di cui abbiamo testimonianza, è quello romano risalente al primo secolo dopo Cristo. La Sua origine è incerta, e i pochi dati a nostra disposizione vogliono che questo primo acquedotto venisse edificato dopo la distruzione di Genova da parte dei Cartaginesi e che, poco dopo, Roma inviasse il Pretore Spurio Lucrezio con due legioni ed un numero considerevole di schiavi per ricostruire la città, dotandola anche di un acquedotto "moderno", che venne alimentato dal torrente Feritore (odierno Bisagno).

La presa di questo acquedotto era localizzata alle rapide del Montanasco, nei pressi del Follo" (attuale giro del Fullo) il tracciato di questo acquedotto che è stato calcolato intorno agli 11 km con con una pendenza media di 3,3 metri per km, si svilluppava sulla sponda destra del Bisagno ed era situato più in basso rispetto all'acquedotto medioevale.

Esso portava l'acqua in città passando per Montesano, dietro l'ex convonto delle Fieschine, a monte della stazione Brignole per poi scendere a Piccapietra e superare la collina di Sant'Andrea.

Camminando per le strade della città spesso capita di osservare da lontano le tracce dello storico acquedotto di Genova. Raramente ci si ferma ad osservarlo, non desta curiosità perché è come se fosse lì da sempre. 
Ma le pietre raccontano ... si parte dal monumento per narrare frammenti di vita e per approfondire pezzi di storia locale. Il nostro compito, che ci eravamo prefissati, nel nostro piccolo, è stato un minuscolo contribuito per far crescere la conoscenza e coscienza storica dei cittadini ed in particolare dei radioamatori. 
Per "attivazione radioamatoriale" si intende un'attività svolta da radioamatori (OM) autorizzati dal MISE, effettuata portando le radio fuori da casa in gergo /portatile con antenne spesso auto-costruite (come nel nostro caso), con l'intento di collegare numerosi corrispondenti anche loro autorizzati a tramettere o a ricevere nelle frequenze radioamatoriali  (clicca link per approfondimenti). 






vi mostro le foto della nostra  QSL fronte retro coniata dal Gabriele IZ1PKR per l'occasione e che invieremo in giro per l'Italia e per il mondo in particolare in Austria, Inghilterra, Francia, Germania, Ungheria, Montenegro, Spagna, USA e Svizzera.
Insomma il collegamento radio (QSO) dura poco tempo la QSL è una cartolina stampata che dura per sempre! 

MA COSA SONO LE "QSL" ?       



Le QSL come detto prima sono essenzialmente cartoline. E' la cortesia finale del QSO se le scambiano i radioamatori al termine di un collegamento, come conferma dello stesso. 
Le QSL indicano:
- nominativo della stazione; 
- il nome dell'operatore;
- la località;
- la data e l'ora UTC (è il fuso orario di riferimento da cui sono calcolati tutti gli altri fusi orari del mondo);
-  la frequenza dove si trasmette.
Le QSL possono essere di vario tipo: panoramiche (come nel nostro caso) o semplici quelle che riportano semplicemente i dati fondamentali su sfondi diversi. A volte appare la fotografia della stazione e dell'operatore, oppure quella relativa al "parco antenne". 
Vi mostro a titolo esemplificativo la mia di stazione quella che utilizzo abitualmente quando trasmetto da casa o dall'orto.


Lo scambio delle QSL può avvenire in diverse maniere:
La maniera più ovvia è quella via ufficio postale, ma è anche la più costosa, soprattutto in relazione al fatto che le stazioni collegate possono trovarsi in qualunque angolo della terra. Se poi si considera che in pochi minuti si possono collegare decine di stazioni diverse, si comprende che questa via, sicuramente la più veloce, risulta impraticabile. Solo in casi particolari si effettua lo scambio via posta.
Molto più normalmente si preferisce inviare le QSL, raccolte per esempio in un mese di trasmissioni, alla Associazione Radioamatori del Paese di appartenenza, che provvederà successivamente a smistarle alle altre Associazioni sparse per il globo.


I radioamatori tengono altresì un "diario di stazione" dove si annotano varie informazioni. 

Questo è un vero e proprio il riassunto all'osso dei nostri collegamenti in radio: 


IL NOSTRO LOG DURANTE LE NOSTRE ATTIVITA'



OPERATORE
DATA ORA FREQ  BANDA MODE NOMINATIVO NOME STATO
IZ1KVS 14/07/2016 19:33 3,752 MHz 80m LSB HB3YRZ Renzo Switzerland
IZ1KVS 14/07/2016 19:33 3,752 MHz 80m LSB I2BOM Marcello Italy
IZ1KVQ 14/07/2016 19:33 3,752 MHz 80m LSB HB3YRZ Renzo Switzerland
IZ1KVQ 14/07/2016 19:33 3,752 MHz 80m LSB I2BOM Marcello Italy
IU1CQS 25/06/2016 15:16 28,500 MHz 10m USB IW1PVQ Stefano Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 15:08 7,164 MHz 40m LSB IW1PVQ Sstefano Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 14:44 7,105 MHz 40m LSB IK6BGJ Giustino Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 14:40 28,510 MHz 10m USB IT9FRX Alex Italy
IU1CQS 25/06/2016 14:29 7,158 MHz 40m LSB IT9AVP Giuseppe Italy
IU1CQS 25/06/2016 14:24 7,152 MHz 40m LSB GB2CPM Amberley Museum England
IU1CQS 25/06/2016 14:10 7,154 MHz 40m LSB IK1GCB Amedeo Italy
IU1CQS 25/06/2016 14:02 7,154 MHz 40m LSB I0KHY Claudio Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 12:59 14,144 MHz 20m USB IT9CAR Stefano Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 12:56 14,144 MHz 20m USB IT9DID Calogero Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 12:49 14,144 MHz 20m USB IT9DVZ Robero Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 12:45 14,280 MHz 20m USB NA3B Eugene United States
IZ1KVQ 25/06/2016 12:40 14,240 MHz 20m USB IT9SSI Dario Italy
IU1CQS 25/06/2016 12:01 14,241 MHz 20m USB IT9FNO Antonino Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 11:50 14,208 MHz 20m USB IT9EWL Matteo Italy
IU1CQS 25/06/2016 11:47 14,241 MHz 20m USB IT9EWL Matteo Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 11:47 14,241 MHz 20m USB IZ1KVR Italo Italy
IU1CQS 25/06/2016 11:46 14,241 MHz 20m USB IZ1KVR Italo Italy
IU1CQS 25/06/2016 11:18 14,275 MHz 20m USB IW1PVQ Stefano Italy
IU1CQS 25/06/2016 11:16 14,275 MHz 20m USB IK8WEJ Francesco Italy
IU1CQS 25/06/2016 11:09 14,275 MHz 20m USB IT9YHR Alessandro Italy
IU1CQS 25/06/2016 10:46 14,275 MHz 20m USB IT9SMU Salvatore Italy
IU1CQS 25/06/2016 10:36 14,240 MHz 20m USB HG44FY Zsolt Hungary
IU1CQS 25/06/2016 10:32 14,241 MHz 20m USB IU8ALH Atonino Italy
IU1CQS 25/06/2016 10:25 14,241 MHz 20m USB IU1BLG Nello Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 09:47 14,241 MHz 20m USB IT9JPW Marco Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:45 14,241 MHz 20m USB IT9YBL Andrea Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:42 14,241 MHz 20m USB IT9NAN Giuseppe Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:41 14,241 MHz 20m USB IW9HRN Luigi Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:35 14,241 MHz 20m USB DF7GK Rainer Germany
IU1CQS 25/06/2016 09:17 14,241 MHz 20m USB I1CDX Pietro Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:13 14,241 MHz 20m USB IW9GHJ Salvo Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:10 14,241 MHz 20m USB IZ1NFG Attilio Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 09:10 14,241 MHz 20m USB IZ1NFG Attilio Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:08 14,241 MHz 20m USB IT9VPT Salvador Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:06 14,241 MHz 20m USB IT9DGG Gianni Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:04 14,241 MHz 20m USB I1DXD Marco Italy
IU1CQS 25/06/2016 09:03 14,241 MHz 20m USB IT9DTU Nunzio Remo Maria Italy
IU1ARE 25/06/2016 08:50 14,241 MHz 20m USB F2YT Paul Joel France
IZ1KVQ 25/06/2016 08:47 14,241 MHz 20m USB IZ1VNT Roberto Italy
IU1CQS 25/06/2016 08:46 14,241 MHz 20m USB IZ1VNT Roberto Italy
IU1CQS 25/06/2016 08:34 14,223 MHz 20m USB IZ1NCB Sergio Italy
IU1CQS 25/06/2016 08:33 14,221 MHz 20m USB IZ7DOK Marco Italy
IZ1KVQ 25/06/2016 08:31 14,223 MHz 20m USB IZ1NCB Sergio Italy
IU1CQS 22/06/2016 18:05 7,13385 MHz 40m LSB M0PCC Peter England
IZ1KVQ 22/06/2016 17:55 7,190 MHz 40m LSB DF7UZ Herbert Germany
IZ1KVQ 22/06/2016 17:50 7,136 MHz 40m LSB IZ1CBK Mario Italy
IZ1MHB 22/06/2016 17:49 7,100 MHz 40m LSB IZ1PKR Gabriele Italy
IZ1KVS 22/06/2016 17:49 7,100 MHz 40m LSB IZ1PKR Gabriele Italy
IZ1KVQ 22/06/2016 17:48 7,110 MHz 40m LSB IZ1PKR Gabriele Italy
IU1CQS 22/06/2016 17:47 7,100 MHz 40m LSB IZ1PKR Gabriele Italy
IZ1KVS 22/06/2016 17:47 7,100 MHz 40m LSB IW8RPJ Cosimino Italy
IU1CQS 22/06/2016 17:46 7,100 MHz 40m LSB IW8RPJ Cosimino Italy
IZ1KVQ 22/06/2016 17:45 7,100 MHz 40m LSB IW8RPJ Cosimino Italy
IZ1KVS 22/06/2016 17:33 7,136 MHz 40m LSB IZ1CBK Mario Italy
IU1CQS 22/06/2016 17:32 7,156 MHz 40m LSB IZ1CBK Mario Italy
IZ1MHB 22/06/2016 17:31 7,100 MHz 40m LSB IW8RPJ Cosimino Italy
IZ1MHB 22/06/2016 17:31 7,136 MHz 40m LSB IZ1CBK Mario Italy
IU1CQS 22/06/2016 17:29 7,148 MHz 40m LSB IU1GOD Mario Italy
IZ1KVS 22/06/2016 17:23 7,148 MHz 40m LSB IZ1CBK Mario Italy
IZ1MHB 22/06/2016 17:22 7,148 MHz 40m LSB IU1GOD Mario Italy
IZ1KVQ 22/06/2016 17:18 7,090 MHz 40m LSB IZ6GVT Antonello Italy
IU1CQS 22/06/2016 17:04 145,400 MHz 2m FM IU1FHJ Federico Italy
IZ1KVQ 22/06/2016 16:51 7,148 MHz 40m LSB 4O7TC Andrei Montenegro
IZ1MHB 22/06/2016 16:50 7,148 MHz 40m LSB 4O7TC Andrei Montenegro
IU1CQS 22/06/2016 16:48 7,148 MHz 40m LSB 4O7TC Andrei Montenegro
IZ1KVS 22/06/2016 16:48 7,148 MHz 40m LSB 4O7TC Andrei Montenegro
IZ1MHB 22/06/2016 16:24 7,100 MHz 40m LSB IU8BBK Franco Italy
IZ1KVQ 22/06/2016 16:24 7,100 MHz 40m LSB IS0FFF Mario Italy
IZ1MHB 22/06/2016 16:22 7,100 MHz 40m LSB EA3HBD Ramon Spain
IZ1KVQ 22/06/2016 16:18 7,100 MHz 40m LSB EA3HBD Ramon Spain
IU1CQS 22/06/2016 15:55 7,090 MHz 40m LSB IZ1NCB Sergio Italy
IZ1KVS 22/06/2016 15:55 7,090 MHz 40m LSB IZ1NCB Sergio Italy
IZ1KVS 22/06/2016 15:49 14,205 MHz 20m USB IZ1NCB Sergio Italy
IU1CQS 22/06/2016 15:48 14,205 MHz 20m USB IZ1NCB Sergio Italy
IZ1MHB 22/06/2016 15:48 14,205 MHz 20m USB IZ1NCB Sergio Italy
IZ1KVQ 22/06/2016 15:48 14,205 MHz 20m LSB IZ1NCB Sergio Italy
IZ1MHB 22/06/2016 15:25 7,090 MHz 40m LSB IZ1NCB Sergio Italy
IZ1MHB 22/06/2016 15:22 7,090 MHz 40m LSB IK8CBP
IZ1KVQ 22/06/2016 15:20 7,090 MHz 40m LSB IK1GCB Amedeo Italy
IZ1KVS 22/06/2016 15:19 7,080 MHz 40m LSB IZ0KHY Claudio Italy
IZ1KVQ 22/06/2016 15:18 7,090 MHz 40m LSB IZ0KHY Claudio Italy
IZ1MHB 22/06/2016 15:17 7,090 MHz 40m LSB IZ0KHY
IU1CQS 19/06/2016 12:32 7,132 MHz 40m LSB IZ1DFL Laura Italy
IZ1KVQ 19/06/2016 11:30 7,088 MHz 40m LSB IW0HQP Silvio Italy
IZ1KVS 19/06/2016 11:18 7,132 MHz 40m LSB IZ6HDY De Amicis Italy
IZ1KVS 19/06/2016 11:18 7,132 MHz 40m LSB IZ0PAD Francesco Italy
IZ1KVS 19/06/2016 11:18 7,132 MHz 40m LSB IW0HQP Silvio Italy
IZ1KVQ 19/06/2016 11:16 7,088 MHz 40m LSB IZ6HDY Pierino Italy
IZ1KVQ 19/06/2016 11:15 7,088 MHz 40m LSB IZ0PAD Francesco Italy
IU1ARE 19/06/2016 11:03 14,244 MHz 20m USB HG44FY Zsolt Kovago Hungary
IU1FHJ 19/06/2016 10:48 7,091 MHz 40m LSB DL0134O Germany
IU1CQS 19/06/2016 10:40 14,202 MHz 20m USB IS0FFZ Matteo Italy
IZ1PKR 19/06/2016 10:31 7,084 MHz 40m LSB IZ1DFL Laura Italy
IZ1KVQ 19/06/2016 10:30 7,132 MHz 40m LSB IZ1DFL Laura Italy
IU1ARE 19/06/2016 10:28 7,132 MHz 40m LSB IZ1DFL Laura Italy
IU1FHJ 19/06/2016 10:27 7,132 MHz 40m LSB IZ1DFL Laura Italy
IU1FHJ 19/06/2016 10:23 7,068 MHz 40m LSB EC5AHA Toni Spain
IU1FHJ 19/06/2016 10:21 7,084 MHz 40m LSB DK0KG Club Germany
IU1CQS 19/06/2016 10:10 14,200 MHz 20m USB IU8ADN Giacomo Italy
IU1CQS 19/06/2016 09:59 14,240 MHz 20m USB IZ7DOK Marco Italy
IZ1PKR 19/06/2016 09:40 7,084 MHz 40m LSB IK8PXZ Vvittorio Italy
IZ1PKR 19/06/2016 09:39 7,084 MHz 40m LSB IZ8XLT Nunzio Italy
IZ1PKR 19/06/2016 09:33 7,084 MHz 40m LSB F8BDF Eugen (Eugene) France
IZ1PKR 19/06/2016 09:32 7,084 MHz 40m LSB IW1RHX Giorgio Italy
IZ1PKR 19/06/2016 09:31 7,084 MHz 40m LSB IW0BET Giovanni Italy
IZ1PKR 19/06/2016 09:31 7,084 MHz 40m LSB IU3GKJ Riccardo Italy
IZ1PKR 19/06/2016 09:29 7,084 MHz 40m LSB OE4PWW Walter Austria
IZ1PKR 19/06/2016 09:27 7,084 MHz 40m LSB I0GIA Riccardo Italy
IZ1PKR 19/06/2016 09:22 7,084 MHz 40m LSB IZ8NYE Biagio Italy
IZ1KVQ 19/06/2016 09:15 7,150 MHz 40m LSB EA5ES Jose Spain
IZ1MHB 19/06/2016 09:15 7,150 MHz 40m LSB EA5ES Jose Spain
IZ1PKR 19/06/2016 09:10 28,443 MHz 10m USB IZ8UZK Franco Italy
IZ1PKR 19/06/2016 09:00 7,138 MHz 40m LSB IZ1NCB Sergio Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:55 7,114 MHz 40m LSB IQ0HL Sezione ARI alto Lazio Italy
IZ1PKR 19/06/2016 08:50 7,144 MHz 40m LSB IQ0HL Sezione ARI alto Lazio Italy
IZ1MHB 19/06/2016 08:50 7,138 MHz 40m LSB IZ1NCB Sergio Italy
IZ1MHB 19/06/2016 08:50 7,114 MHz 40m LSB IQ0HL Sezione ARI alto Lazio Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:40 7,138 MHz 40m LSB IW0BET Giovanni Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:36 7,138 MHz 40m LSB I0KHY Claudio Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:35 7,138 MHz 40m LSB IZ0ARL Maurizio Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:32 7,138 MHz 40m LSB IW1BVQ Roberto Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:27 7,138 MHz 40m LSB IQ1NT A.R.S. Sestri Levante Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:21 7,130 MHz 40m LSB EA2DTN Jesus Maria Spain
IU1FHJ 19/06/2016 08:15 7,136 MHz 40m LSB IK6ERC Alessandro Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:12 7,133 MHz 40m LSB II0RSB Nominativo Speciale Sardegna Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:08 7,134 MHz 40m LSB IW2ETR PAOLO Italy
IU1FHJ 19/06/2016 08:00 7,134 MHz 40m LSB IK2YXH IVANO Italy
IU1FHJ 19/06/2016 07:54 7,115 MHz 40m LSB IQ0XV 773 Radio Group Italy
IZ1PKR 19/06/2016 07:42 7,115 MHz 40m LSB IQ0XV/0 773 Radio Group Italy
IZ1PKR 19/06/2016 07:22 7,089 MHz 40m LSB F6ICG Gerard France


In totale abbiamo effettuato nr.145 collegamenti di cui 144 nelle bande sotto i 30 mhz (HF) ed uno in 144 mhz (VHF)

Per chi non avesse esperienze in campo radio rimando ad un sito wikipedia che spiega molto bene la divisione delle frequenze in uso ai radioamatori.


L'appetito vien mangiando vi anticipo il nostro successivo passo "Deo volente" (a Dio piacendo), da settembre 2016 inizierò a fare sul "serio" 


Si organizzerà un evento in data da definire tra maggio e giugno del 2017.
Pertanto mi farò promotore di una richiesta di un nominativo speciale per l'acquedotto storico di Genova al competente ​Ministero dello Sviluppo Economico di Roma.
Nel contempo cercheremo di coinvolgere i soci della sezione ARI di Genova oltre ai soci AIR (di cui sono membro dal 2010) dal punto di vista radioamatoriale.
Cercherò altresì di prendere contatti per la logistica con le associazioni "Aegua Fresca" e "Sertoli" che si occupano entrambe della valorizzazione e manutenzione di questo monumento a cielo aperto. Il progetto sarà quello di trasmettere dal ponte sul Velino eccovi una foto d'epoca:


raffigurante il ponte ed il fiume Velino colle Casamavari e la chiesa di S. Antonino quando era ancora libero dalle costruzioni, tratto dal link c'era una volta Genova

doverosi ringraziamenti:

  • agli attivatori presenti e "fondatori" dell'evento IU1GOD per il LOG, IZ1PKR per la QSL , IZ1KVS per il sostegno morale e fisico e per avermi accompagnato nella doppia doccia temporalesca, IU1CQS per la tripla attivazione, IU1ARE​ per la doppia attivazione​, IU1FHJ, IZ1KVR, IZ1MHB, per i QSO e compagnia durante la grandinata. Costoro meritano già la beatificazione sul campo;
  • i sostenitori da "casa" che ci supportavano logisticamente e per le prove, IZ1DFL, IZ1NCB, IZ1FNG, oltre ai gentilissimi IZØHLY, IZØVQV;
  • tutti i radioamatori che ci hanno contattato (QSL garantita);
  • gli swl che ci hanno ascoltato (QSL garantita); 
  • coloro che ci hanno e "spottato" durante l'attività radio; 
  • Luciano Rosselli autore delle citazioni storiche e dello splendido libro edito da Nuova Editrice Genovese "L'acquedotto storico di Genova" e creatore del sito professionale dedicato all'acquedotto;
  • Renato IZØHLY ed Andrea IZØVQV gestori del diploma Vestigia Romane;
  • Roberto (IZ3WEU) gestore del diploma "la Radio e la Storia";
  • il Comune di Genova e le associazione di volontariato che puliscono e riparano l'acquedotto storico;  
  • l'associazione italiana radio-ascolto A.I.R. che ci ha ospitato e per la visibilità mediatica fornita;
  • L'A.R.I. per il servizio di QSL bureau ed il supporto tecnico morale.


firmato IZ1KVQ
Francesco Giordano


riepilogo delle pubblicazioni precedenti inerenti lo stesso argomento: 



POSTILLA 
N.B. queste precisazioni non sono a beneficio degli abituali lettori di Radiorama che lo sanno già e lo spiegano sicuramente meglio di me, ma perché spesso cito questi articoli in altri ambienti ovvero tra appassionati di storia, trekking, architettura. I destinatari di queste informazioni inevitabilmente si trovano in difficoltà nel seguire il nostro mondo radioamatoriale.