sabato 15 marzo 2014

"Splitter" - “Multicoupler” per il radioascolto VLF, LF, HF, VHF e UHF

The proper way to connect an antenna to two receivers use a divider is also called a "splitter" or "multicoupler".


Il modo corretto di collegare un’antenna a due ricevitori è adoperare un divisore detto anche "splitter"  o “multicoupler”, che presenti un adeguato isolamento tra le due uscite, in modo da prevenire l’induzione reciproca dei segnali provenienti dagli oscillatori locali; che abbia un’adeguata banda passante ; che abbia perdite di inserzione trascurabili a seconda dell’uso previsto e che non intermoduli (per evitare la generazione di  segnali o rumore che non esistono in realtà ). 

ELAD ASA-42 Antenna Splitter/Switch 4 Antenne 2 Ricevitori

Commutatore d'antenna  switch 4 ingressi 2 uscite .Facile da usare e compatto per dividere il segnale in ingresso di quattro antenne a due ricevitori. Il pannello frontale a LED per consentire immediatamente di verificare la configurazione. Caratteristiche principali: 4 SO-239 connettori RF IN (antenne) 2 SO-239 connettori RF OUT (RX) Guadagno: 0 dB Gamma di frequenza: 9 kHz - 70 MHz, amplificatore a basso rumore (AD8099) Impedenza sistema: 50Ω.


 
      
http://ecom.eladit.com/epages/990298944.sf/it_IT/?ObjectPath=/Shops/990298944/Products/%22ELAD%20ASA-42%22

altri Splitter prodotti dalla Elad 
ASA-62       6 antenne - 2 ricevitori
ASA-15       1 antenna - 5 ricevitori


RECEIVER MULTICOUPLERS - VLF, LF, HF, VHF & UHF   

MULTICOUPLERS professionali sia attivi che passivi, distribuiscono il segnale d'antenna a 4 -8 ricevitori.








MCA04 VLF VLF/LF Receiver Multicoupler  - 10kHz to 500 kHz    - 4 ports
MCA104M HF Receiver Multicoupler            -  500 kHz to 50 MHz - 4 Ports
MCA108M  HF Receiver  Multicoupler          - 500 kHz to 50 MHz  - 8 Ports   
MCA204M VHF/UHF Receiver Multicoupler - 25 MHz to 1 GHz     - 4 Ports
MCA208M VHF/UHF Receiver Multicoupler - 25 MHz to 1 GHz      -8 Ports

   http://www.stridsberg.com/prod01.htm


La  RF Systems  produce diversi prodotti


(Nel 2013 RF Systems ha avuto un incendio  "Fire destroyed RF Systems office" http://www.rf-systems.nl/ )
SP-1 divisore / combinatore a 2 vie  
SP-3 10

              DA-4 & DA-8  amplificatore di distribuzione ed accoppiatore d’antenna a 4 o 8 vie
        
http://www.rf-systems.nl/
http://www.rf-systems.nl/Shortform-catalog-complete.pdf

In Italia i prodotti  RF Systems si possono trovare da Hardsoft Products http://www.hsp.it/ 
catalogohttp://www.hsp.it/rhttp://www.rf-systems.nl/adio/catalog/rfs/catarfs.pdf


Autocostruzione

Schema di un splitter realizzato da F6AOJ, un ‘antenna per  2 ricevitori.(da160 a 6 metri)



http://f6aoj.ao-journal.com/cariboost_files/splitter_202rx.pdf

Antenna splitter per VHF-UHF,  un'antenna per quattro ricevitori di Stefano Sella IW3IBF, nell'articolo trovate tutte le informazioni tecniche.


         
http://users.libero.it/stesella/splitter.htm


Vi propongo inoltre un'altro post interessante :

LA GRANDE STORIA DELL'ELETTRONICA-Libero-Formisani

L'elettronica di bordo ha contribuito a cambiare il nostro modo di andare per mare. Sia nell'ambito della nautica da diporto che in quello mercantile, gli apparati a disposizione oggi, dall'autopilota ai plotter multifunzione, consentono di lavorare con più sicurezza e riscoprire il piacere di navigare.

La/GRANDE-STORIA-DELL'ELETTRONICA-Libero-Formisani


Achille De Santis tecnatronATgmail.com

RADIO BASE 101 in AM 1323 KHz da PERAGA di VIGONZA (PD)

            

Try listening to RADIO BASE 101, AM 1323 KHz. Broadcast Site: Padova-Italy. Antenna: spin 1/4 L with counterpoise system, power: 600 W. The identification signal is given after every song transferred. 
http://www.radiobase101.it/ 
Send reception reports to  info@radiobase101.it

Un po’ di storia..

Il proprietario-editore di RADIO BASE 101 è Davide Pase,  di Padova, la storica radio  nata nel 1975, fino al 1990 era di proprietà di Paolo Mincato e di Miche Ortu (SK),  negli anni ottanta Davide Pase era un semplice speakers poi  passato   nel campo radio televisivo  per diverse emittenti . Nel 1986  fonda RADIO ONDA PADOVA sulla frequenza del 96.750 MHz con postazione sui Colli di Padova.  Nel 1988 rileva un emittente televisiva di nome TAM di MONTEGROTTO,  diventata poi TELECITTA'. Nel 2005   con l'esperienza acquisita in oltre 30 anni di Radiofonia e Televisione fa risorgere RADIO BASE 101 in  streaming,  http://www.radiobase101.it/ , (si può ascoltare anche con le applicazione su iPAD - SMART PHONE- iPHONE)    trasmette  musica vintage degli   anni 70 - 80 ,fino agli inizi degli anni 90 . I  palinsesti sono molto vari, non solo   musica, ma radio giornali con edizioni ogni 2 ore, con previsioni del tempo, una rubrica che informa sul cinema chiamata Coomin Soon e con programmi in diretta.


RADIO BASE 101 è un  ASSOCIAZIONE di RADIOFILI  appassionati della   RADIO.  
Tra qualche mese sarà collegata  con il  digitale terrestre in Veneto di TELECITTA' il canale (lcn) e il 609 TELECITTA City Live che trasmette programmi musicali con Videclip degli anni 70-80 e 90 tematici  in sintonia con RADIO BASE 101.
 In onda media trasmette sulla frequenza di 1323 kHz , l’antenna è una filare 1/4 L con sistema counterpoise  (traliccio di 35 metri) .Diego Cavalli  è il  tecnico che ha realizzato l’impianto in onda media,il trasmettitore della PL proviene dalla Grecia, ha una potenza di 600W. Il segnale di identificazione viene ripetuto dopo ogni canzone trasmessa.

Sono molto graditi i rapporti di ricezione, da inviare a :  info@radiobase101.it   gli studi RADIO TELEVISIVI sono a PERAGA di VIGONZA (PD) in via Germania 15 . 

venerdì 14 marzo 2014

"Ascoltiamo" le tempeste Geomagnetiche con un Magnetometro a basso costo

Recentemente abbiamo aggiunto all' Osservatorio di Strada Valpiana -Torino , costruito con la collaborazione di : AIR, CSP, Fabrizio Francione , Paul Nicholson,  Renato Romero ed il sottoscritto , un magnetometro a basso costo (circa 25 Eu) :

http://www.speakesensors.com/PDF/detail.pdf

Ecco il primo "ascolto" di una tempesta geomagnetica e la sua correlazione con l'osservatorio professionale Svedese di Lycksele .


Per chi volesse approfondire il fenomeno che tra l'altro e' uno dei fenomeni che eccita le aurore boreali , fornisco un collegamento ad un documento di Whitham Reeve , che ritengo meraviglioso :

http://www.reeve.com/Documents/SAM/GeomagnetismTutorial.pdf


The Mighty KBC, of MFSK64 15-16 March

The Mighty KBC ,  attraverso la Germania, sarà di nuovo trasmettere un minuto di  MFSK64  Sabato 15 marzo, a circa 1230 UTC, su 6095 kHz , e Domenica 16 marzo, a circa 0130 UTC (Sabato 09:30 EDT) su 7375 kHz . Ciò comprende il programma di fine settimana Mighty KBC come una tabella Flmsg. Per rendere Flmsg lavorare con Fldigi, in Fldigi: Configura> Varie> NBEMS - Sotto Ricezione di file flmsg, controllare entrambe le caselle, e sotto che indicano dove si trova il file Flmsg.exe. Alla fine della trasmissione testo digitale, vedrete la piccola scatola Flmsg pop-up, seguito dal calendario come una nuova finestra nel browser Web predefinito. Si prega di inviare i rapporti di ricezione a Eric a  themightykbc@gmail.com 

VOA Radiogram, 15-16 March


Hello friends,

Thank you for your reception reports for VOA Radiogram program 49, during the weekend of 8-9 March 2014. Because of various distractions this week, I will not be able to respond to those reports until early next week. 

Last weekend's experiment with center audio frequencies was very useful. We learned that most of you were able to decode MFSK32 using a fixed audio frequency of 1500 Hz, even if the the actual received audio frequency was anywhere from about 10 Hz above or below 1500 Hz. This means that a simple MFSK32 decoding app would not require an RxID.

VOA Radiogram 50, during the weekend of 15-16 March 2014, will be an all-MFSK32 "set it and forget it" show. All of the text and images will be in MFSK32, centered on 1500 Hz. No need to change modes during the show. Here is the lineup: 


 1:38  Program preview (now)
 2:33  Internet future
 9:36  Beet juice against ice on highways, with image
17:24  American art at the Phillips Collection, with image
27:42  Closing announcements

This weekend, use your RxID. The RSID for MFSK32 at 1500 Hz will be transmitted at the beginning and about half way through the program. Let me know what your actual received center audio frequency is.

VOA Radiogram transmission schedule
(all days and times UTC)
Sat 0930-1000 5745 kHz (good for western North America and Pacific region)
Sat 1600-1630 17860 kHz
Sun 0230-0300 5745 kHz
Sun 1930-2000 15670 kHz
All via the Edward R. Murrow transmitting station in North Carolina. 
Please send reception reports to radiogram@voanews.com

The Mighty KBC

The Mighty KBC, via Germany, will again transmit a minute of MFSK64 Saturday, 15 March, at about 1230 UTC, on 6095 kHz, and Sunday, 16 March, at about 0130 UTC (Saturday 9:30 pm EDT) on 7375 kHz. This will include The Mighty KBC weekend schedule as an Flmsg table. To make Flmsg work with Fldigi, in Fldigi: Configure > Misc > NBEMS -- Under Reception of flmsg files, check both boxes, and under that indicate where your Flmsg.exe file is located. At the end of the digital text transmission, you will see the small Flmsg box pop up, followed by the schedule as a new window in your default web browser. Please send reception reports to Eric at themightykbc@gmail.com 

Winter SWL Fest

I will be at the Winter SWL Fest, March 14-15, in Plymouth Meeting, Pennsylvania (Philadelphia suburb) to demonstrate the decoding of VOA Radiogram. Information at swlfest.com Registrations at the door are welcome. 

Even though I am behind with my emails, I look forward to your reports this weekend.

Kim

Kim Andrew Elliott
Producer and Presenter
VOA Radiogram
voaradiogram.net

giovedì 13 marzo 2014

Nuovo Chip Tuner Radio Multistandard della SIANO


Della ditta Israeliana Siano .



Articolo visibile al collegamento :

http://www.businesswire.com/news/home/20140225006806/en/Siano-Launches-Advanced-Multi-Standard-Digital-Radio-Receiver#.Uw1hKP6PPIV

In sintesi :

The SMS2160 is the first chip of its kind to support 2-way antenna diversity (MRC) for DRM+, T-DMB/DAB/DAB+.
The SMS2160 is a highly integrated, small-size (5x5 mm) receiver chip with optional 2-way antenna diversity (MRC) and multiple frequency band support: VHF Band III (174-240 MHz), VHF Band I (47-88 MHz), VHF Band II (88-108 MHz), and L1-Band. Tailored to meet the challenging demands of automotive applications, the chip offers superior mobility algorithms and is environmentally friendly.

Peraltro nel sito ufficiale della Siano il chip non compare ancora :

http://www.siano-ms.com/

Da notare come il DRM30 sia escluso e sia presente solo il DRM+.

Consacrazione del concetto che le gamme Broadcasting delle Onde Medie e Corte sono da tempo dei "vuoti a perdere" .
Un concetto che personalmente ho ripetuto inutilmente fino allo sfinimento ai tempi della  militanza nel DRM Consortium .
Le idee piu' semplici e giuste sono sovente quelle piu' avversate , ma alla fine la verita' si fa sempre strada .
Speriamo che non sia troppo tardi .

Cavi e cavoni usati da RAI WAY


 Ringrazio Claudio Girivetto  IW1ALF dei Servizi Tecnici del Museo della Radio e della Televisione di Torino per la gentile collaborazione.


Vi presento   un  "cavetto"  della HELIAX    che hanno usato i tecnici di RAI WAY , se qualcuno si vuole fare il linearino o ha problemi di perdita di segnale per lunghe tratte, HI ! HI.



HJ8-50B HELIAX, Standard Air Dielectric Coaxial Cable, corrugated copper, 3 in , black PE jacket


http://www.eriinc.com/Catalog/Transmission-Line/Semi-Flexible-Coaxial-Cable/HJ8.aspx
http://www.socintech.com/userfile/heliax/hj8-50b.pdf

lunedì 10 marzo 2014

I lunatici parlano alla luna





I lunatici parlano alla Luna è il nuovo lavoro sonoro di Alessandro Sciaraffa, fulcro della mostra personale dell'artista alla
galleria Giorgio Persano.
Grazie al collegamento in streaming con il Radio Telescopio dell’Osservatorio Astronomico Val Pellice, al pubblico che
interviene all'evento inaugurale è data la possibilità di parlare con la Luna. Una trasmissione radio EME (Earth-Moon-
Earth) permette di riflettere sulla superficie lunare la voce dei presenti ed ascoltarne l’eco.
I partecipanti sono invitati ad entrare in una sorta di intima ‘capsula spaziale’, una tenda di 3 metri di diametro per 7 di
altezza, così, isolati dallo spazio circostante, possono urlare, sussurrare, ululare i propri sogni, le proprie istanze, le
proprie odi a quel misterioso satellite che per secoli tanto ha incantato poeti, pensatori e scienziati.
L’intenzione dell’artista è di “offrire in un’esperienza diretta, fruibile da tutti, la voce come estensione di noi stessi
proiettata verso l’altrove. Un gesto che indica uno sguardo verticale, un nuovo orizzonte misurato dalla distanza con un
riflesso, vuole indicare una diversa prospettiva dello sguardo. La costruzione di un’esperienza di senso, capace di
superare gli ostacoli delle sovrastrutture che ci tengono ancorati alla sola superficie del suolo , prende la forma di una
meditazione sulla nostra condizione”.
Le parole, le frasi, i suoni protagonisti di questo dialogo con la Luna, registrati il 14 marzo - giorno dell'evento
partecipativo, saranno il sottofondo sonoro per tutta la durata della mostra.
Le opere esposte sono tutte ideate come un omaggio al nostro satellite, la cui superficie è impressa idealmente
nell'immaginario collettivo come nei lavori di Sciaraffa la ritroviamo impressa sulla pelle di tamburi o sulla carta
fotografica.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con: l’Osservatorio Astronomico Val Pellice, Presidente Sergio Lera; il
radioamatore Stefano Bologna per le trasmissioni radio EME; il CSP-Innovazione nelle ICT per le infrastrutture di
comunicazione; Paolo Brandi e Flavio Astorino per tutte le fasi della progettazione e della produzione tecnica.