martedì 29 ottobre 2013

Chirio Mini-Whip active antenna 10 kHz - 100 MHz


Chirio      Mini Whip XP-2014
                                                       
                                 

Active antenna is a working from 10 kHz to 100 MHz, is built in Italy by Roberto Chirio, several changes were made to the antenna's original "PA0RDT-Mini-Whip." The latest version is made in SMD, minimal dimensions for the amplifier circuit.





E' un antenna funzionante   in ricezione da 10 kHz a 100 MHz, viene costruita in Italia da Roberto Chirio, sono state eseguite diverse modifiche rispetto all'antenna originale di "PA0RDT-Mini-Whip". L'ultima versione viene realizzata in SMD,dimensioni ridotte al minimo per il circuito amplificatore. 

E' consigliato alimentare l'antenna con una batteria 12V, tipicamente con una 12V 7Ah
Sul sito si trovano tutte le informazioni dell'antenna
Si può usare come supporto per il montaggio una canna da pesca in vetroresina http://www.parachinishop.com/vendite-online/Pali-in-VTR-per-Antenne-57.

Sul nuovo sito http://www.chiriostore.com/ si trovano tutti gli oggetti in vendita e altre novità.
Per informazioni scrivere a Roberto  
info@chiriostore.com  

Chirio Mini-Whip  per portatile HF

Chi desidera particolari allestimenti vengono realizzati con sovrapprezzo (come cavi lunghi, connettori speciali, filtro TVI ecc ecc), esiste la versione con alimentazione coassiale e scatolotto in base come la versione  di  PA0RDT






3 commenti:

  1. It is like the PA0RDT but not same.

    RispondiElimina
  2. Buon giorno, cosa ne pensate di fare una Mini Whip con antenna immagine ( Contrappeso Elettrico ) onde evitare che il campo elettrico vada a chiudersi sull'esterno del cavo coassiale creando un sacco di disturbi ?

    Praticamente si tratterebbe di un dipolo molto corto e molto tozzo un tratto collegato al caldo del preamplificatore e l' altro collegato alla massa del preamplificatore,si potrebbe anche collegare una lattina di birra subito sotto il preamplificatore , praticamente ricostruirgli un piano di massa.

    Molti Esperimenti di antenne piccole non caricate sono stati fatti con scarsi risultati vedi EH Antenna, pertroppo le onde hanno varie lunghezze e fino ad adesso la scenza non è riuscita a svincolarsi da tale limite.

    Penso che le mie idee eviteranno di ricevere disturbi che percorrono l'esterno del cavo coassiale ma limiteranno di moltissimo anche la sensibilità dell'antenna.

    Penso che abbiate fatto un ottimo compromesso e che per cio non sia bene apportare le mie modifiche.

    Auguri. 73 de iw3idz Wladimiro Parigi. iw3idz@libero.it

    RispondiElimina
  3. la uso da circa 2 mesi, mi ha portato il mondo in casa, ne sono entusiasta! certo non è la perfezione assoluta, l'ideale è sempre un'antenna per ogni banda, ma con questa, e con il suo rapporto dimensioni/prestazioni/prezzo sono molto soddisfatto. ho provato in passato antenne ben più costose e rinomate, ma non mi davano le stesse prestazioni.

    RispondiElimina

I commenti sono aperti a tutti e sono soggetti insindacabilmente a moderazione.
NON SARANNO PUBBLICATI COMMENTI SE PRIVI DI NOME E COGNOME ED EMAIL.
IL SOLO NOMINATIVO RADIOAMATORIALE NON SOSTITUISCE IL NOME E COGNOME RICHIESTO.
Grazie.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.